La Storia

La storia quarantennale nel settore della tornitura in lastra di Maurizio, oggi titolare di BMET, incomincia a metà degli anni '70 quando tutto era fatto unicamente a mano. Dopo una decina di anni da dipendente, impiegati per sviluppare la propria artigianalità, decide nel 1984 di mettersi in gioco in prima persona fondando una società. Esperienza questa fondamentale per lo sviluppo di una mentalità di gestione del business in anni in cui la tecnologia entrava prepotentemente nel settore per cambiarne radicalmente le dinamiche.

La consacrazione della prima avventura imprenditoriale strettamente individuale avverrà nel 1998, con la fondazione diTornitura in Lastra B.M. Maurizio realizza un progetto ambizioso allestendo un parco macchine all'avanguardia e sviluppando come attività principali la tornitura in lastra, lo stampaggio a freddo e la costruzione di stampi necessari per le stesse. 

Nel 2002 per ragioni logistiche la sede viene trasferita nella nuova zona industriale di Noale (VE), soluzione che consente una maggiore organizzazione dei processi produttivi quindi una migliore razionalizzazione del lavoro. 

Nel 2014 infine, con il coinvolgimento di tutta la famiglia nell'azienda nasce BMET, un connubio tra il sapere artigianale di Maurizio e dei suoi dipendenti con la voglia di fare, di rischiare e sperimentare della nuova generazione. E' sulla base di questa spinta che si prende l'idea di investire in nuove tecnologie e si implementano il taglio laser 3D/2D e la piegatura della lamiera. Queste lavorazioni hanno permesso di incrementare il numero delle forme producibili ma soprattutto di riuscire a creare un prodotto più elaborato in modo economicamente conveniente.